Raccolta di dissertazioni di storia ecclesiastica in italiano o scritte, o tradotte dal francese, per opera di Z. Zaccaria, Volumes 1-2

Front Cover
1840
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 334 - Cf. de Rossi, Roma Sotteranea, ip 309. • Tert. adv. Judeos, c. 7 : ' Jam Getulorum varietates, et Maurorum multi fines, Hispaniarum omnes termini, et Galliarum diversae nationes, et Brifannoritui гпассеяеа Komanis loca, Christo vero subdita, et Sarmatarum, et Dacorum, et Germanorum, et Scytharum, et abditarum multarum gentium et provinciarum, et insularum multarum nobis ignotarum, et quse enumerare minus posaumus.
Page 392 - Non pro eis autem rogo tantum, sed et pro eis, qui credituri sunt per verbum eorum in me, ut omnes unum sint, sicut tu, pater, in me et ego in te, ut et ipsi in nobis unum sint, ut credat mundus, quia tu me misisti.
Page 330 - L'opinion corrente in falsa parte, Vie più che 'ndarno da riva si parte , Chi pesca , per lo vero , e non ha l
Page 334 - Libya, neque hae quae in medio mundi sunt constitutae : sed sicut Sol, creatura Dei, in universo mundo unus et idem est, sic et...
Page 198 - Si quis aliquid fecerit, quo leves hominum animi superstitione numinis terrerentur, divus Marcus hujusmodi homines in insulam relegari rescripsit.
Page 220 - Eleazarum nonaginta annorum transisse ad vitam alienigenarum, et ipsi propter meam simulationem, et propter modicum corruptibilis vitae tempus decipiantur, et per hoc maculam atque execrationem meae senectuti conquiram, e.tc. Spiegando questo testo, e colla dottrina dell' Angelico, ho reso capace questo signore, che mai fara simil cosa.
Page 369 - Santa Sede, rendendola sottoposta allo scherno degli Eterodossi per le contrarie Bolle in materie tali, che...
Page 141 - Ario medesimo credea canoniche ; e però della lettera di Abgaro non fecero menzione: oltracciò la fede e l'autorità di...
Page 381 - Mecenate, dell' ordine de' cavalieri, suo luogotenente in Roma1 e Italia. Quando fu poi padrone d'ogni cosa, per lo gran popolo e per li tardi giudizi legali...
Page 142 - ... vie maggiormente dagli elogj , che l' antichità tributò mai sempre alla miracolosa immagine del Redentore , che dicesi da lui prodigiosamente formata , e spedita ad Abgaro in sostituzione di sua persona , ed in autenticazione de' sentimenti espressi nella sua lettera ; immagine ili cui con somme, lodi ne parlano S.

Bibliographic information